installare wordpress

Come installare wordpress?

Una guida completa e dettagliata


Cercando di offrire ai nostri lettori contenuti utili, abbiamo deciso di soddisfare le richieste di molti aprendo una rubrica su come creare un blog, riuscendo quindi a guadagnare dalle proprie passioni. Molti di voi hanno già familiarità con il funzionamento di un sito web in esecuzione su wordpress, mentre altri no. Questa guida ha, dunque, lo scopo di aiutare chiunque stia creando il suo primo sito web, con wordpress.

Continuando la lettura riuscirai non solo ad installare wordpress, ma ad avere un sito web completo e pronto! Prima di parlarti dettagliatamente dell’installazione di wordpress, ti riepiloghiamo quali sono i passi da compiere prima.

Se già hai letto la nostra guida su come creare un blog/sito web, saprai che ci sono 3 step: (altrimenti clicca qui)

  1. Acquisto dell’hosting (spazio web in cui sarà ospitato il sito sito/blog)
  2. Scelta del Dominio (ricorda che i migliori hosting offrono un dominio gratuito)
  3. Installazione del CMS (wordpress)

1. Quale hosting scegliere?


Per quanto riguarda il primo punto, se ancora non hai le idee chiare su quale hosting scegliere non preoccuparti, abbiamo una guida che può aiutarti a capire quale fa al caso tuo. I miglior Hosting wordpress – Quale scegliere? Se invece hai già letto la nostra guida ti lascio i link degli hosting che consigliamo noi in base alla nostra esperienza ed utilizzo:

  • Siteground (1 dominio incluso per il piano Start Up e più domini per i successivi)
  • Bluehost (1 dominio per ogni piano scelto)
  • VHosting Solution: (2 piani: Mono dominio o Multi dominio)
  • Server Plan: (1 dominio incluso in ognuno dei suoi piani)

Ricorda che se acquisti il tuo hosting tramite i link sopra elencati, potrai usufruire della nostra assistenza gratuita, durante le prime fasi della creazione del tuo sito.

2. Scegli il tuo nome Dominio


La scelta del Dominio è abbastanza personale ma ciò nonostante abbiamo qualche consiglio da darti. Innanzitutto cerca di focalizzare la tua attenzione sul progetto, cioè il servizio che offri e il lavoro che svolgerai e mira ad essere essenziale. Il nome del Dominio infatti dovrà essere facile da ricordare ma soprattutto semplice per incentivare il passaparola.

Non sottovalutare la possibilità di scegliere il tuo nome e cognome come dominio, soprattutto per un blog personale. Detto questo voglio ricordarti che i migliori hosting offrono un dominio gratuito.

3. Installare wordpress o un altro CMS


Una volta acquistato l’hosting e scelto il Dominio, potrai procedere con l’installazione di WordPress che tecnicamente si chiama CMS (Content Management System). In termini semplici è un sistema di gestione dei contenuti, o meglio un meccanismo che ti permette di creare il tuo contenuto e pubblicarlo su un sito web. Il CMS è un software installato sul server dell’hosting che acquisterai.

Molto probabilmente l’hosting avrà una procedura facilitata per installare il tuo CMS in un clic. Tra poco ti spieghiamo come fare passo dopo passo. Una volta installato potrai accedere al tuo sito come amministratore e aggiungere testi, foto e altri contenuti. Un CMS ti dà la possibilità oltretutto di installare un tema, ovvero un modello modificato per adattare il tuo sito web alla nicchia di persone a cui ti rivolgi ma soprattutto allo scopo specifico che avrà il tuo progetto.

Quale CMS fa al caso tuo?


Innanzitutto voglio spiegarti che l’importanza del CMS è soprattutto quella di riuscire a creare il tuo progetto malgrado tu non conosca il linguaggio di programmazione. Se non altro WordPress nasce per consentire anche ai meno esperti di creare un blog. Ovviamente è nostro dovere informarti che nonostante la stragrande maggioranza dei siti web utilizza WordPress come CMS, non è l’unico. I due più popolari dopo wordpress sono Joomla e Drupal.

Dati statistici indicano che oltre il 60% dei siti web al mondo sono basati su CMS wordpress, il restante si divide tra gli altri. Ti parliamo in breve degli altri due più importanti per popolarità che come abbiamo sopra citato sono: Drupal e Joomla.

Drupal:

A differenza di wordpress, Drupal non è adatto per chi è alle prime armi. È open source ma largamente utilizzato dalle grandi aziende con siti web molto grandi e con tanto traffico. Se sei poco esperto purtroppo dobbiamo sconsigliarti questo CMS perché non è il caso di aggiungere delle difficoltà sul processo di creazione del tuo sito Web. Inoltre potrai passare a Drupal in un secondo momento quando il tuo sito, ci auguriamo, diventa carico di traffico e complesso.

Joomla

Un software open source e gratuito, ma adatto se si vuole creare una community di utenti come ad esempio un piccolo social network o una comunità di lettori. Possiede tantissime integrazioni e coinvolgimenti da parte degli utenti. È più semplice da gestire rispetto a Drupal.

Perché WordPress può essere il migliore CMS per te


WordPress è l’opzione ideale se stai creando il tuo primo sito web. Ha una notevole scalabilità e funziona con i siti web a basso, medio e alto traffico. Se ancora non sei convinto ti elenchiamo una serie di punti chiave che ti faranno capire se wordpress è il giusto CMS da installare.

  • FACILE DA INSTALLARE: la maggior parte dei servizi di hosting dispongono di opzioni d’installazione con un clic per wordpress, dato il grande numero di persone che lo utilizzano.
  • FACILE DA USARE: WordPress infatti è pensato per te e non per i programmatori.
  • OPEN SOURCE: questo significa che centinaia di persone lavorano al suo sviluppo e inoltre vuol dire che potrai usarlo per qualsiasi idea ti venga in mente sia se il tuo sia un blog di cucina o di oroscopo o di viaggi.
  • PERSONALIZZABILE: offre una miriade di temi gratuiti e plugin che puoi sfruttare per il tuo sito rendendolo unico.
  • IDEALE PER I MENO ESPERTI: la maggior parte dei prodotti associati a WordPress, come temi e plug-in, sono abbastanza intuitivi da usare. Installare un sistema di gestione dei contenuti come WordPress è solo l’inizio del lungo processo di creazione e gestione di un sito web.
  • SICURO: con questo CMS il tuo sito sarà pronto all’uso e sicuro ed è un bene soprattutto se genera entrare.
  • COMMUNITY: Se hai perplessità o domande sulla funzione di wordpress, è improbabile che tu non possa trovare supporto o aiuto tra le migliaia di persone che nel web lo utilizzano.

ATTENZIONE NON CONFONDERE WORDPRESS.COM CON CUI PUOI CREARE UN SITO GESTITO TOTALEMENTE SULLA PIATTAFORMA DI WORDPRESS, CON WORDPRESS.ORG DI CUI STIAMO PARLANDO CHE è UN SOFTWARE OPENSOURCE SCARICABILE, DA INSTALLARE SUL TUO SERVER PER PERSONALIZZARE IL TUO SITO.

Come installare wordpress in pochi clic su Siteground


Noi abbiamo installato wordpress su hosting Siteground, se anche tu hai fatto le nostre stesse scelte, ti spieghiamo come fare. Se hai scelto un hosting diverso non preoccuparti i passaggi non saranno tanto differenti. Dovrai sempre accedere al CPanel, o pannello di controllo del tuo hosting e cliccare su Installa wordpress dopo di che dovrai semplicemente compilare i campi che visualizzerai.

Ecco la procedura completa.

  • Entra in Siteground con User e password scelti al momento dell’acquisto

Figura 1

Come installare wordpress step 1
  • Clicca su MyAccount, quindi accedi al CPanel (Figura 2-3)

Figura 2

Installare wordpress step 2

Figura 3

installare wordpress step 3
  • Clicca su Installa WordPress (Figura 4)

Figura 4

installare wordpress step 4

Bene. Arrivato a questo punto, ti apparirà la seguente schermata di softaculous in cui dovrai semplicemente cliccare installa e sarai quasi alla fine del percorso d’installazione. (Figura 5)

Figura 5

installare wordpress step 5

Una volta cliccato su INSTALLA comparirà la seguente finestra in cui dovrai indicare il protocollo che avrà il tuo sito/blog. Non preoccuparti niente di più semplice, ti basterà selezionare dal menu a tendina la dicitura https:// invece che http:// per una serie di cose legate sia ai certificati di sicurezza per pagamenti che alla privacy dei dati personali che ti spiegheremo in un’altra guida. Inoltre ricorda che Google vedrà di buon occhio la scelta dell’https:// per l’indicizzazione.

Figura 6

installare wordpress step 6

A questo punto non dovrai fare altro che compilare i campi che ti si presentano, la maggior parte dei quali saranno precompilati e dovrai lasciarli come sono. Il tuo compito sarà quello di scegliere come ti indichiamo di rosso in figura 7, il nome utente e la password che dovrai utilizzare ogni volta che lavorerai al tuo blog.

ATTENZIONE: è poco meno di un mese, dalla pubblicazione di questo articolo, che wordpress ha rilasciato il suo ultimo aggiornamento alla versione 5.2, modificando sostanzialmente alcuni aspetti. A questo proposito ti consigliamo di spuntare l’ultima casella in basso (come in Figura 7) riguardante il Classic Editor, per avere la possibilità di usufruire anche del modello precedente all’aggiornamento. Niente paura, presto pubblicheremo una guida sull’utilizzo di entrambi i modelli.

Figura 7

installare wordpress step 7

PERFETTO. Hai concluso il processo per installare WordPress. Ora puoi accedere al pannello di gestione digitando https://www.tuosito.com/wp-admin inserendo le credenziali (nome utente e password amministratore) che hai impostato in figura 7.

Figura 8

installare wordpress step 8

Questa di seguito (Figura 9) è la Bacheca che ti si aprirà e da cui potrai iniziare a lavorare al tuo progetto. Scrivere articoli, inserire immagini e tanto altro. Presto inseriremo una guida sulle nozioni principali da sapere per utilizzare al meglio WordPress.

Figura 9

installare wordpress step 9

Speriamo che questa guida ti sia stata di aiuto, e che ti abbia semplificato il lavoro. Se hai dubbi o incertezze non esitare ad esporci le tue domande qui sotto nei commenti. Sicuramente saranno di aiuto anche ad altri nostri lettori che come te cercano informazioni.

Condividi questo articolo

SCOPRI I MIGLIORI TEMI

IL MIGLIORE TEMA PER WORDPRESS

Promo per te

Promo per te

BLUEHOST HOSTING
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.